Seatec 2018 cresce insieme al settore, con conferme e novità

E’ l’unico salone italiano dedicato alla componentistica e alla subfornitura nautica: il Seatec 2018 estende la sua proposta ad altri settori correlati e si lancia anche nella formazione.

Seatec, la mostra della tecnologia, della componentistica, del design e della subfornitura applicate alla nautica da diporto, è un evento unico nel suo genere per l’Italia e tutto il Sud Europa, ricalcando le orme del METS Trade di Amsterdam che resta il principale appuntamento mondiale. IMM CarraraFiere sta lavorando intensamente per la sua 16esima edizione, che sull’onda della ripresa del settore sarà ancora più ricca e variegata.

Una conferma viene dalle date: Seatec 2018 si terrà dal 5 al 7 aprile. La scelta del calendario primaverile, già dal 2016, quest’anno abbraccia i giorni da giovedì a sabato, per meglio avvicinarsi alle necessità di visita di chi lavora intensamente e non vuole perdersi la possibilità di visita.

Uno sguardo alle iniziative di Seatec 2018

Nulla da aggiungere: leggete nel dettaglio tutto quello che Seatec 2018 offre. E potete sempre confrontare con il 2017

Dimostrazioni LIVE allo stand: le aziende che proporranno dimostrazione di servizi o prodotti presso il loro stand saranno pubblicizzate nel calendario generale degli eventi.

Problem Solving Time: Gli espositori sono invitati a mettere i propri tecnici a disposizione dei visitatori proponendo loro un servizio di problem-solving allo stand, rendendosi disponibili a fare una prima analisi delle problematiche tecniche presentate dal cliente. I visitatori saranno informati dell’iniziativa e potranno cercare in fiera gli stand che danno questa disponibilità e che saranno indicati con un apposito logo.

Incontri B2B fra espositori e potenziali buyer esteri: l’espositore avrà la possibilità di scegliere di incontrare una selezione di buyer esteri che saranno invitati appositamente da Seatec in collaborazione con ICE.

Seatec 2016               Seatec 2016

Seatec Academy: un’offerta formativa completa, rivolta anche a quei professionisti della nautica da diporto che necessitano di CFP, Crediti Formativi Professionali, per ottemperare alle richieste dei rispettivi ordini di appartenenza. Approfondimenti tecnici, workshop, case history.

 I materiali compositi e le tecnologie: grazie alla simultaneità con Compotec  e alla collaborazione di Assocompositi, il visitatore troverà tutte le novità del settore composito attraverso seminari, dimostrazioni dal vivo e mostra del prodotto finito.

Start-up Arena: le start-up più innovative presenteranno i loro progetti in un’area dedicata.

Cross Sector Innovation Area: è uno strumento di cooperazione in attività di ricerca e sviluppo. Un’area sia espositiva che di convegnistica, creata per dare la possibilità di trovare collaborazioni per l’avvio di trasferimento tecnologico tra aziende e università ma anche tra aziende di settori diversi tra loro e complementari. 

Alle aziende identificate come
“Green” viene data una speciale
visibilità e viene istituito
un premio “Greentec”

Premi: Seatec conferma l’organizzazione dei premi QualitecTechnology e Qualitec Design, riservato ai prodotti in mostra, e Myda dedicato al design nautico, che con i seminari e i convegni indirizzati ai CFP rappresentano validi strumenti di approfondimento per l’industria. I premi dedicati agli espositori mettono in evidenza le migliori soluzioni dedicate a design e innovazione tecnologica.

               

Ambiente: Seatec sin dal suo esordio ha promosso la coscienza e la consapevolezza “green”, incentivando e dando rilievo alle aziende che producono e operano nel massimo rispetto dell’ambiente, tenendo conto che proprio la nautica è un’attività che della qualità del territorio necessita massimamente. Alle aziende identificate come “Green” viene data una speciale visibilità e viene istituito un premio “Greentec” come riconoscimento al miglior prodotto e processo eco-sostenibile.

Visitatori stranieri: l’ormai pluriennale e consolidato invito di operatori stranieri in collaborazione con Ice/Ita viene confermato anche per l’edizione 2018 e allarga ulteriormente le occasioni di incontro diretto attraverso match-making B2B degli espositori di Seatec e Compotec. La delegazione coinvolge rappresentanti della cantieristica, del refit e della distribuzione, provenienti da paesi di tutto il mondo, attivi nel settore nautico e rappresentanti delle industrie utilizzatrici dei materiali compositi.

L’articolo Seatec 2018 cresce insieme al settore, con conferme e novità proviene da Barche Yacht e Gommoni nella rivista della nautica a motore.

Source: Boatmag

Condividi sui Social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enter Captcha Here : *

Reload Image

WordPress spam blocked by CleanTalk.